Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Our fruit selected for you

We have found for you a new small valley in Sicily where exceptional citrus fruits are born and ripen.

We have met two families of farmers who for generations have cultivated citrus fruit with great passion and dedication and with them we’ve selected the best variety of fruits.

It’s our pleasure to tell you about the places of origin and varieties of citrus fruit before they arrive on your tables.

| Gli Agrumeti | La coltivazione a Santo Stefano di Briga (Messina)

Inserisci in Google Maps il codice "4F27+9Q Messina " e scopri il campo di origine dei limoni e degli agrumi.


A Santo Stefano di Briga in provincia di Messina si arriva dalla strada costiera che dallo “stretto” porta a Taormina. Si sale verso le montagne e si arriva alle campagne coltivate a terrazze realizzate con “muri a secco” dove lavorano da 3 generazioni contadini eccezionali.

Da questi incantevoli giardini scegliamo le mono varietà di agrumi che seguiamo dalla fioritura fino al raccolto che viene eseguito rigorosamente a mano.

I limoni Famulari

Questa varietà di limoni appartiene alla famiglia dei limoni Femminello di Santa Teresa noti nel territorio di Messina come «Famulari» perché innestati dalla famiglia Famulari nei primi anni ’60 del secolo scorso.

Quando sono maturi gli olii essenziali contenuti nelle bucce rilasciano un intenso profumo di limone che si ritrova nella marmellata. Gennaio è il mese in cui avviene il raccolto.


Le arance Tarocco

Le arance Tarocco della varietà Gallo hanno la scorza media sottile ed edibile. Sono ricche di olio essenziale e per questo estremamente profumate.

La polpa ha una gradazione di colore che passa dall’arancio chiaro fino al rosso intenso. Si raccolgono tra dicembre e gennaio.

Le clementine e i mandarini Avana

Le Clementine nascono dall’innesto del mandarino su una pianta di arancio amaro

Da questa combinazione si sono ottenute diverse varietà. Abbiamo selezionato la varietà più dolce per realizzare le marmellate. 

La buccia è color arancio quasi scuro e di medio spessore, il gusto caratteristico ed il profumo unico.

I mandarini "Avana" sono la specie da cui prende origine la famosa varietà tardiva di "Ciaculli", località della Conca d’Oro di Palermo. 

La buccia è sottile ed il colore pallido con un profumo e sapore della polpa eccellente e che richiama immediatamente ricordi di un tempo passato

Il raccolto avviene tra dicembre e fine gennaio.


| I frutteti | Alle pendici dell'Etna e nella piana di Catania

A Maniace a circa 800 metri di altitudine ci sono incantevoli coltivazioni di piante da frutto. Varietà semplici e ricche di storia.

Nella piana di Catania quasi a livello del mare in un clima surreale e deserto ci sono coltivazioni uniche di albicocche di tante varietà.

Le pere Butirro

Inserisci in Google Maps il codice "VQGG+C2, Maniace" e scopri il campo di origine delle pere Butirro.

A Maniace abbiamo scelto la "pianta madre" di tutto il grande pereto nata a metà 900 da un innesto di una pera Butirro su di un pero selvatico.   

La Pera Butirro bianca si dice che sia una delle varietà più antiche e che corrisponda al Sementinum dei Romani.

Ad agosto di ogni anno ci dona 350 kg di pere dal gusto unico e quasi burrose.


Le albicocche Pinkcot

Inserisci in Google Maps il codice "GRC4+64 , Sferro" e scopri il campo di origine delle albicocche Pinkcot.

I terreni del Catanese sono famosi per le albicocche fino dal XV secolo.

In località Sferro (CT) una famiglia di contadini di altri tempi coltiva da due generazioni solo albicocche certificate Biologiche. 

Con loro abbiamo selezionato le dolcissime albicocche mono varietà Pinkcot® la cui buccia risulta leggermente acidula e la cui polpa è ricca di profumi di prugna e ciliegia. 

I primi di giugno di ogni anno giungono a corretta maturazione.